Una grande passione per il tennis, giocato e «scritto».

Lorenzo Carini, salsese, 16 anni, frequenta con profitto il terzo anno del Liceo Scientifico Scienze applicate presso l’Istituto Berenini di Fidenza.

Praticante a livello agonistico di tennis, è un grande appassionato di sport, in particolare di tennis. Il suo sogno? Quello di diventare un giornalista sportivo. Da anni collabora attivamente con Live Tennis, portale italiano sul tennis, con news, risultati e informazioni in continuo aggiornamento. Quest’anno, in occasione del recente Torneo internazionale juniores di tennis che si svolge a Salsomaggiore, ha offerto ai suoi lettori un diario di bordo giornaliero, che ha ricevuto tantissime visualizzazioni e commenti. Dal 2016 collabora anche con Sportface, che si dedica a tutte le facce dello sport (dal tennis al pattinaggio, passando per judo, calcio, basket, sino agli sport invernali e all’hockey). Lorenzo, tramite i social network e presentandosi in loco, compie interviste ai giovani esordienti e redatta resoconti di partite e incontri.

Tra pochi giorni si recherá a Roma, ad assistere agli Internazionali Bnl. Il suo sogno? Intervistare un “grande“, che sia Nadal, Murray o okovi non ha importanza. Chissà se un giorno ci riuscirà! Le qualità di un giornalista sportivo? Conoscenza delle discipline sportive, capacità di mostrare una certa scioltezza nell’uso del linguaggio, di raccontare e commentare. Ma anche di scrivere in modo coretto ed incisivo. Il tutto sempre con infinita passione E Lorenzo sta dimostrando di avere tutto questo. E quindi, come si suol dire, se son rose fioriranno.A.S.

Dalla “Gazzetta di Parma” del 17.5


Pubblicata il 18 maggio 2017

Condividi