In visita alla Casa del Futuro

 

Nella mattinata del 9 novembre scorso gli studenti del corso Costruzioni Ambiente Territorio (ex Geometri) insieme agli studenti del corso Meccanica Meccatronica articolazione Energia dell’Istituto Berenini hanno visitato la Casa sul Parco, realizzata dall’impresa Montanari costruzioni a Fidenza in viale Gramsci 82. La Casa sul Parco è un edificio straordinario, un'eccellenza che va nella direzione dell'innovazione tecnologica ed architettonica. L’edificio che ha già ricevuto numerosi riconoscimenti sia per la progettazione che per le più avanzate caratteristiche tecnologiche in esso applicate, è stato proclamato vincitore dell’Award Internazionale nella categoria più importante, ex-equo con il fabbricato che ospita la Copenhagen International School, al Simposio Internazionale di Active House Alliance, la manifestazione che quest’anno si è svolto a Lecco nei giorni 6 e 7 novembre.

L’edificio a emissioni zero secondo la Road Map di Parigi del 2050, ha altissime prestazioni energetiche ed un elevatissimo livello di comfort abitativo. Si tratta di un edificio condominiale sostenibile realizzato in opera con i materiali della tradizione innovati; è composto da dieci residenze, ciascuna unica ed originale. L’edificio possiede: Certificato passivo da PHI Italia Passive House Institute Italia, Certificato attivo da Active House Italia, Certificato A4 a consumo quasi zero (nZEB); è qualificato secondo il Protocollo Multi-Comfort Saint-Gobain. Inoltre si caratterizza per l’elevato standard di sicurezza strutturale antisismica, per l’involucro altamente isolato e performante per non disperdere energia.

Le emissioni di sostanze inquinanti nell'ambiente esterno, l’ inquinamento in entrata con abbattimento delle PM10, il fabbisogno di energia primaria da fonte fossile sono tutti pari a zero.

L’energia per il riscaldamento e il raffrescamento estivo è prodotta da un campo geotermico, la qualità dell'aria interna, grazie al sistema di Ventilazione Meccanica Controllata dotato di filtri, garantisce salubrità a chi vive all'interno.

Il comfort visivo è garantito dalle ampie superfici vetrate che permettono un ottimo livello di autonomia di luce naturale. Anche il comfort acustico è molto elevato. L’habitat ricco di verde è progettato secondo un moderno concetto costruttivo ed ambientale del paesaggio.

Una visita, quindi ricca di stimoli e suggestioni per questi studenti, che hanno al centro della loro formazione proprio i temi di come progettare e costruire in modo sostenibile, con un corretto uso di tutte le risorse, dal territorio all'energia.

casa sul parco


Pubblicata il 21 novembre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.