Gli esperti del mondo del lavoro e dell’Università sono concordi: la formazione tecnica e scientifica apre le porte del futuro. Al tema “Scienza, scienza applicata e tecnologia per un futuro sostenibile” è stata dedicata una serata all’istituto tecnico tecnologico Berenini, per offrire una bussola alle tante famiglie che stanno scegliendo il percorso di istruzione superiore per i propri figli. Per dare un orientamento esperto e ben legato al territorio la dirigente scolastica Rita Montesissa, ha voluto accanto a sé due esperti: il dottor Filippo Di Gregorio, direttore delle Risorse umane alla Dallara automobili; e la professoressa Sara Rainieri, docente universitaria del dipartimento di ingegneria e architettura dell’Ateneo di Parma e prorettrice cin delega alla didattica e ai servizi agli studenti. I due relatori sono stati stimolati dalle domande del pubblico (studenti di terza media con le loro famiglie) e della moderatrice professoressa Donata Meneghelli, giornalista del quotidiano Libertà e docente del “Berenini”.

Di Gregorio e la Rainieri hanno spiegato come l’Emilia sia oggi più che mai un sistema spinto all’innovazione, che chiede figure specializzate nelle discipline Stem (Science, Technology, Engineering and Mathematics). Il sistema formativo – è stato riconosciuto - dà risposte adeguate: attraverso gli istituti superiori come il Berenini (nei 6 indirizzi tecnici e nel liceo delle scienze applicate), attraverso l’istruzione terziaria non universitaria (i diplomi cosiddetti ITS, ovvero Istruzione tecnica superiore) in stretta connessione con il tessuto economico e produttivo parmense. Attraverso le tante offerte formative dell’università, sia nelle lauree triennali che magistrali. Anche le triennali sono ‘create’ non in maniera avulsa, ma strettamente legata alla domanda formativa che proviene dal mercato del lavoro.

 

 

 


Pubblicata il 24 novembre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.